Cronaca

Amat, proroga per il mese di agosto dell'appalto di pulizie: "Una buona notizia"

Lo dichiara la capogruppo di Sinistra Comune e presidente commissione Bilancio, Barbara Evola, secondo cui "non bisogna scadere in demagogie inutili e pericolose che rischiano di alimentare soltanto la disperazione sociale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La notizia acquisita ufficialmente in prima commissione dal presidente Cimino sulla proroga per il mese di agosto dell’appalto di pulizie presso l’Amatè una buona notizia. La delicatezza della questione, infatti, necessita di ulteriore tempo perché l’amministrazione e la sua azienda esplorino ogni possibile percorso che salvaguardi il servizio e i lavoratori oggi in bilico". Lo dichiara la capogruppo di Sinistra Comune e presidente commissione Bilancio, Barbara Evola, secondo cui "non bisogna scadere in demagogie inutili e pericolose che rischiano di alimentare soltanto la disperazione sociale, in un momento di grave crisi dell’economia".

"La volontà politica spesso si scontra con principi di legge, come quello di economicità, contenimento dei costi, internalizzazione dei servizi. Il Consiglio Comunale stesso, proprio in ottemperanza a questi principi, nel 2016 ha approvato una delibera con un atto di indirizzo rivolto alle aziende partecipate perché, nell’attuazione del piano dei fabbisogni, valutassero in prima istanza la mobilità e la riqualificazione di personale presente nelle altre aziende municipali. Oggi, in un momento storico complesso, occorre trovare, nel solco delle normative vigenti, soluzioni possibili che tutelino i soggetti fragili, prevenendo drammatici impatti sociali", conclude Evola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amat, proroga per il mese di agosto dell'appalto di pulizie: "Una buona notizia"

PalermoToday è in caricamento