Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano

All'Uditore l'acqua torna potabile, restano i divieti dalla Noce a Bonagia

I limiti al consumo erano stati disposti per livelli di alluminio troppo elevati. I valori sono lenta diminuzione ma nel frattempo i tecnici Amap hanno circoscritto l'area interessata dal disagio in base ai serbatoi da cui attingono i vari quartieri. Ecco la nuova mappa

Da diversi giorni mezza città si trova a fare i conti con l'impossibilità di bere l'acqua che sgorga dai rubinetti. A causa di valori troppo elevati di alluminio, l'Amap aveva diffuso un comunicato con cui avvisava i residenti dei quartieri Bonagia, Belmonte Chiavelli (parte bassa), Calatafimi, Zisa, Roccella-Basile, Noce e Uditore di non utilizzare l'acqua dei rubinetti "per il consumo umano".  Adesso la situazione però è in lento miglioramento.

I tecnici hanno circoscritto le zone della città alimentate dal serbatoio sotto esame (Monte Grifone). L'area dell'Uditore è stata "liberata" perché viene alimentata dal serbatoio Petrazzi quindi l'acqua può essere utilizzata senza restrizioni.

I divieti restano invece per chi abita tra Noce, Zisa, Calatafimi, Basile, Roccella, Belmonte Chiavelli e Bonagia anche se i  valori di alluminio riscontrati in uscita del potabilizzatore stanno diminuendo. Il valore misurato ieri è stato pari a 222 g/l (il valore limite per le acque ad uso umano è pari a 200 g/l). Ogni aggiornamento sarà disponibile sul sito www.amapspa.it ovvero telefonando al numero 091.279111.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Uditore l'acqua torna potabile, restano i divieti dalla Noce a Bonagia

PalermoToday è in caricamento