Aluzzo: "Solidarietà al presidente Amg, impegnato nello svecchiamento dell'azienda"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“La presentazione di una mozione di sfiducia da parte di alcuni dirigenti, quadri e dipendenti della AMG Energia spa, presentata nei confronti del presidente Mario Pagliaro, nominato poco meno di tre mesi fa dal Sindaco Orlando, è un segnale di insofferenza da parte di una «vecchia gestione», che non fa che testimoniare il reale impegno da parte dell'Amministrazione comunale nel volere intraprendere un percorso di reale rinnovamento all'interno delle municipalizzate”.

A sottolinearlo è la consigliera comunale Federica Aluzzo (Mov 139): “Il presidente Pagliaro – aggiunge la consigliera – ha da subito voluto continuare nel faticoso percorso di dare risposte concrete e tecnologiche all'Azienda e all'intera cittadinanza e questo chiaramente ha rotto certi equilibri interni che probabilmente hanno poco a che fare con il futuro dell’Amg Energia”.

“La mozione di sfiducia – conclude Federica Aluzzo – non fa che confermare che la scelta operata dal Sindaco Orlando è quella giusta. Esprimo la mia piena solidarietà al presidente Pagliaro, invitandolo a continuare il suo prezioso lavoro”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento