Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Alternanza scuola-lavoro, futuri idraulici ed elettricisti nelle aziende di Confartigianato

Ventisei gli studenti, dell'Ipsia Enrico Medi e D'Acquisto, coinvolti nel progetto: 13 le aziende che li accoglieranno. Il presidente Pezzati: "L'obiettivo è permettere ai giovani di assecondare le proprie tendenze professionali"

Un giovane elettricista

Ventisei alunni di due scuole palermitane faranno le loro prime esperienze di lavoro in 13 aziende del territorio, iscritte a Confartigianato. L'Ipsia Enrico Medi e D'Acquisto gli istituti professionali coinvolti. I futuri idraulici ed elettricisti faranno pratica nel campo elettrico, della termoidraulica e della riparazione di elettrodomestici.

"Con l'alternanza scuola-lavoro - spiega Giuseppe Claudio Terruso, presidente della categoria elettricisti - diamo vita ogni anno ad un'iniziativa che permette ai più giovani di fare esperienza sul campo e di capire le proprie attitudini. Abbiamo già proposto anche la formazione sulla domotica e 40 alunni saranno coinvolti nelle prossime settimane". 

"Un progetto che permette al mondo del lavoro di arricchirsi di nuove risorse - dice il presidente di Confartigianato, Giuseppe Pezzati - e che rappresenta solo una tappa del percorso che la nostra associazione vuole intraprendere. Abbiamo infatti intenzione di ampliare il progetto e di coinvolgere altre categorie. L'obiettivo è permettere ai giovani di assecondare le proprie tendenze professionali, da mettere in atto, in futuro, nel nostro territorio".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alternanza scuola-lavoro, futuri idraulici ed elettricisti nelle aziende di Confartigianato

PalermoToday è in caricamento