Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Altavilla Milicia

Uomo scomparso da Altavilla Milicia, i familiari: "Non parla e ha bisogno di medicine"

Di Larbi Ziat, detto Roberto, di origini marocchine ma cittadino italiano, non si hanno più tracce da venerdì. L'uomo, 71 anni, ha subito di recente un intervento alle corde vocali ed ha problemi alla tiroide. L'appello dei parenti: "Aiutateci a trovarlo"

Da venerdì scorso non si hanno più tracce di Larbi Ziat, detto Roberto, di origini marocchine ma cittadino italiano. L'uomo - 71 anni, da circa 50 residente in Sicilia - è scomparso da Altavilla Milicia. La famiglia, che domenica ha sporto regolare denuncia ai carabinieri della stazione di Altavilla, si è messa alla ricerca di Roberto assieme alle forze dell'ordine. Finora senza nessun risultato. 

L'uomo non riesce a parlare perché di recente ha subito un intervento alle corde vocali. Inoltre deve seguire delle terapie - ha problemi alla tiroide - e con sé ha portato solo pochi farmaci. "L'ultimo avvistamento in paese risale a venerdì scorso: alle 9,30 circa alcuni passanti lo hanno visto mentre prelevava dei soldi al bancomat dell'ufficio postale. Poi ha fatto degli acquisti in un minimarket", riferiscono i familiari. "Aiutateci a trovarlo".

Il giorno prima di allontanarsi da casa il 71enne e la moglie, come indicato nella deuncia, avevano avuto un piccolo battibecco. "Nulla di diverso da quanto avviene in tutte le famiglie", precisano i familiari. La mattina seguente però Ziat non era nel suo letto. Ha lasciato il cellulare ma non il portafogli. Secondo la moglie l'uomo dovrebbe avere addosso una maglietta grigia e un paio di pantaloncini corti dello stesso colore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo scomparso da Altavilla Milicia, i familiari: "Non parla e ha bisogno di medicine"

PalermoToday è in caricamento