Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Almaviva, Palermo chiede al Mise e al ministero del Lavoro di intervenire su Ita

Questa mattina l'incontro in Prefettura, mentre continua la protesta dei lavoratori contro la gara di appalto della newco di Alitalia per il servizio di assistenza clienti

"Chiediamo al Mise e al Ministero del Lavoro di convocare sulla vicenda un tavolo congiunto che metta a confronto Alitalia, Ita e Almaviva per affrontare organicamente sia il tema della riorganizzazione di questo importante servizio, che sarà gestito da Ita, sia quello della clausola sociale da attivare per garantire la continuità e la professionalità espresse in tutti questi anni dalle lavoratrici e dai lavoratori palermitani di Almaviva". La richiesta arriva dal sindaco, Leoluca Orlando, e dall'assessore comunale al Lavoro, Giovanna Marano, che stamattina hanno partecipato al tavolo convocato e presieduto questa mattina dal prefetto, Giuseppe Forlani.

Intanto, prosegue lo stato di agitazione dei lavoratori nelle sedi di Palermo e Rende per protestare contro la gara di appalto di Ita per il servizio di assistenza clienti. "Sono emersi - dicono Orlando e Marano - con chiarezza tutti gli interrogativi e le preoccupazioni su alcuni aspetti non chiari, a cominciare dal singolare criterio della contiguità territoriale, mai prospettato in alcuna gara europea". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Almaviva, Palermo chiede al Mise e al ministero del Lavoro di intervenire su Ita

PalermoToday è in caricamento