Cronaca

Musulmano arrestato a Palermo, la moschea di Villabate: "Condanniamo il terrorismo"

La comunità islamica e la moschea di Villabate definiscono "ingenerosa quanto gratuita la campagna mediatico-giudiziaria che punta il dito alla intera comunità"

la moschea di Villabate

"La comunità islamica e la moschea di Villabate tra quelle più radicate e più antiche dell'isola, nell'affermare la propria tradizione di convivenza civile e armoniosa nel Paese, ritiene ingenerosa quanto gratuita la campagna mediatico-giudiziaria che punta il dito alla intera comunità islamica". Lo sottolinea, in una nota, la Federazione delle Associazioni e Comunità Immigrati (Arca).

Proprio la moschea di Villabate, tra i principali luoghi di aggregazione di musulmani nella zona, è finita al centro dell'indagine della Procura di Palermo su possibili infiltrazioni terroristiche di soggetti legati all'Isis tra i migranti sbarcati negli ultimi mesi in Sicilia. A segnalare il rischio sarebbero stati ambienti dei Servizi segreti.

"Varie - si legge - sono state le occasioni nelle quali la comunità ha espresso, in modo inequivocabile, la propria condanna al terrorismo in tutte le forme". Per questo, "si informa pertanto, che la moschea di Villabate aprirà le proprie porte a tutta la cittadinanza domani dalle 15 alle 19". Sempre domani ci sarà una conferenza stampa, indetta "nel ribadire l'esigenza in città come nel paese di ponti di dialogo e confronto rispettosi delle culture, etnie e religioni, quali strumenti irrinunciabile alla costruzione di una società moderna e civile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musulmano arrestato a Palermo, la moschea di Villabate: "Condanniamo il terrorismo"

PalermoToday è in caricamento