Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Sferracavallo

L’alga tossica invade il litorale Spiaggia off limits a Sferracavallo

Scattano i divieti di balneazione nella borgata marinara, dove la densità della "pianta marina" ha fatto registrare livelli superiori al valore di attenzione. Superati i limiti anche a Trappeto, Capaci e Vergine Maria

L’alga tossica sbarca anche a Sferracavallo. Secondo gli ultimi rilevamenti dell’Arpa Sicilia effettuati il 5 luglio, l'Ostreopsis Ovata si sta propagando e dopo aver contagiato le zone di Vergine Maria, Capaci, Isola delle Femmine, Trappeto e Aspra, ora la sua presenza è stata rilevata anche nella borgata marinara. Dove la densità della “pianta marina” ha fatto registrare  livelli superiori al valore di attenzione indicato dalle linee guida del ministero della Salute del 2007 (10.000 cellule per litro).

Dunque bagni off limits a Sferracavallo. L’Amap e la polizia municipale collocheranno dei cartelli di divieto di balneazione nel tratto di costa interessato. Almeno fino a quando la situazione non tornerà alla normalità. “Le cause della proliferazione sono molteplici e non c’è ancora una spiegazione scientifica - dichiara il commissario dell’Arpa Sicilia, Salvatore Cocina - tutti insieme però stiamo lavorando al massimo per comprendere l’origine del fenomeno e limitarne la diffusione”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’alga tossica invade il litorale Spiaggia off limits a Sferracavallo

PalermoToday è in caricamento