Alga tossica, divieto di balneazione tra Isola delle Femmine e Capaci

Nella zona vicino al lido "La Sirenetta", a pochi metri dalla spiaggia libera, i tecnici dell'Arpa hanno rilevato un valore dell'alga quattro volte superiore al limite stabilito dalle norme

Il valore dell'alga tossica è 4 volte superiore alla norma: scatta il divieto di balneazione tra Isola delle Femmine e Capaci. La notizia è stata pubblicata stamattina dal Giornale di Sicilia. Nella zona del lido "La Sirenetta", a due passi dalla spiaggia libera, infatti i tecnici dell'Arpa hanno rilevato un dato abbastanza preoccupante: il valore dell'alga tossica è di 44.600 cellule, cioè quattro volte la soglia consentita delle 10 mila cellule litro stabilite dalla norma regionale della balneazione. "Abbiamo spedito i dati a tutti gli organi – dichiara nell'articolo Michele Fiore dell'Arpa – adesso toccherà alle autorità sanitarie decidere quali strategie adottate. A noi spettano controlli e analisi. In base a quelli poi si agisce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento