Agrigento, dalla sabbia spunta un ferro: profonda ferita per una donna di Lercara

Il pezzo di metallo, così come raccontato dalla vittima dell'incidente, era interrato sulla spiaggia di San Leone: alcuni bagnanti hanno tentato di rimuoverlo, senza però riuscirci. Sul posto vigili urbani e Ufficio tecnico del Comune

La spiaggia di San Leone - foto archivio

Una donna di 44 anni di Lercara Friddi è rimasta ferita ieri pomeriggio sulla spiaggia di San Leone, località balneare vicino ad Agrigento, a causa di un ferro che spuntava fuori dalla sabbia. La donna, soccorsa e trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento con un'ambulanza del 118, ha riportato una profonda ferita ad un piede, suturata poi dai medici del nosocomio agrigentino.

Il ferro, così come raccontato dalla donna, era interrato sulla spiaggia di via Mar Rosso: alcuni bagnanti hanno tentato di rimuoverlo, senza però riuscirci. Per questo motivo sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale e il personale dell'Ufficio tecnico comunale, che avranno adesso il compito di eliminare il pericolo. (Fonte: AgrigentoNotizie)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento