Agostino è ancora in coma, Miccoli: "Ti porto a Lecce, voglio giocare con te" | VIDEO

E' ancora in gravi condizioni il giovane calciatore palermitano del Bolognetta che lo scorso 20 novembre è entrato in coma dopo avere sbattuto spalle e nuca, nei minuti finali del match contro il Villabate. Il ragazzo di 18 anni, del quartiere Borgo Vecchio, si trova ancora ricoverato nel reparto di seconda rianimazione del Civico. E' in coma farmacologico da più di due settimane. Amici e parenti attendono buone notizie in ospedale. Tantissimi i messaggi, compresi quelli di Morganella, capitano del Palermo nell'ultima partita, a Firenze, e Miccoli. Così l'ex bandiera rosa negli scorsi giorni: "Ciao Agostino - ha detto il Romario del Salento -. Mi raccomando, cerca di riprenderti perché dobbiamo giocare insieme una bella partita. Verrò io a prenderti, ti porto a Lecce. Ho proprio voglia di giocare con te. Forza! Ce la farai"

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento