menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme microcriminalità, questa Palermo fa paura: "I turisti scappano"

Il segretario provinciale del sindacato di polizia Consap, Igor Gelarda: "Serve un piano per la sicurezza, con l'invio di nuove forze dell'ordine in città"

"A Palermo c'è allarme microcriminalità, è sotto gli occhi di tutti. Secondo il Sole 24 ore Palermo è la quarta città più pericolosa d'Italia in quanto a rapine. E in quanto a sicurezza, sempre secondo il Sole 24 Ore, ci sono ben 78 città su 107 più sicure di Palermo. Bisogna elaborare un piano sicurezza per la città che preveda da un lato l'invio di nuove forze dell'ordine in città, ma è chiaro che da solo questo non può bastare, anche perché nessuno vuole una militarizzazione della città". A parlare è il segretario provinciale del sindacato di polizia Consap di Palermo Igor Gelarda, commentando le cronache di questi giorni, dei turisti vittime di aggressioni nel capoluogo siciliano.

"Dall'altro lato bisogna cominciare, e subito, il recupero delle periferie cittadine, dove il disagio sociale e la criminalità vanno a braccetto - ha aggiunto Gelarla -. Quindi un maggior controllo del territorio, unito però ad azioni di tipo sociale e culturale. Vero è che in passato ci sono stati periodi in cui la microcriminalità a Palermo è stata forte, ma era un periodo in cui anche lo Stato aveva maggiori mezzi a disposizione, a cominciare proprio dalle forze dell'ordine, di cui oggi c'è forte carenza per uomini e mezzi. E aveva anche delle leggi più adatte di quelle attuali".

"Colpire sistematicamente i turisti, avrà una ricaduta anche sulla economia, già malferma, della città - ha concluso -. Perché la notizia che Palermo è una città insicura correrà attraverso il web rendendo Palermo meno appetibile per i turisti, che certamente non gradiscono essere derubati in questo modo. Al di la di quelli che sono i proclami trionfali che dipingono una città diversa da quella che ne è la sua realtà, Palermo ha bisogno di un piano sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento