Cronaca Oreto-Stazione / Via Gaspare Mignosi

Via Mignosi, trans sorpresa in casa e violentata per ore dal branco

Tutto sarebbe nato da un appuntamento fra lei ed un giovane. Quest'ultimo, però, si sarebbe presentato nella sua abitazione con tre amici, aggredendola selvaggiamente e minacciandola di morte nel caso in cui avesse gridato

Trans violentato ripetutamente in via Gaspare Mignosi (foto Google street view)

Un appuntamento iniziato con la proposta di una cena e terminato con una violenza durata ore. E' accaduto ieri sera ad una trans, invitata ad uscire da un giovane che, però, aveva piani ben diversi. Il ragazzo, infatti, sarebbe arrivato nell'appartamento di via Gaspare Mignosi in compagnia di tre amici con i quali avrebbe abusato di lei in maniera selvaggia.

Il giovane si sarebbe presentato all'appuntamento all'orario prefissato e dopo essersi fatto aprire il portone avrebbe sorpreso la trans con i suoi amici. Lì l'avrebbero violentata per ore, minacciandola di non gridare perché altrimenti sarebbe stata uccisa. Sull'episodio giungono conferme dalla questura, ma gli agenti stanno cercando di chiarire la dinamica passando al vaglio il racconto della vittima. Dopo la brutale aggressione, secondo quanto avrebbe raccontato dalla protagonista, i quattro avrebbero inoltre iniziato a rovistarle casa per portare via tutti i soldi che aveva, riuscendo però a rubare poche decine di euro.

A raccontare tutto la polizia è stata la stessa sfortunata vittima, che sotto shock avrebbe cercato di ricostruire le varie fasi della violenza. Gli agenti che indagano sui fatti stanno cercando di risalire all'identità del giovane con il quale la transgender aveva appuntamento, così da identificare anche gli altri tre compagni responsabili della crudele aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Mignosi, trans sorpresa in casa e violentata per ore dal branco

PalermoToday è in caricamento