Via Emerico Amari, notte da incubo: "Picchiati da un gruppo di ragazzi"

A finire nel mirino del branco è stata una coppia di amici di 31 e 33 anni che stava andando a mangiare qualcosa dopo una serata trascorsa tra i locali del centro. Il racconto a PalermoToday: "A colpirci erano in due, mentre altri quattro stavano a guardare"

Ancora un’aggressione nella notte a pochi passi da piazza Sturzo. Anche questa volta a finire nel mirino di un gruppetto di violenti è stata una coppia di amici di 31 e 33 anni che stava andando a mangiare qualcosa dopo una serata trascorsa tra i locali del centro. Mentre si dirigevano verso via Emerico Amari i due sono stati avvicinati da un giovane che ha iniziato a disturbarli: “Siete stati voi! Siete stati voi”. “Abbiamo cercato di evitarlo perché sembrava voler attaccare briga. Quindi pian piano ci siamo allontanati - racconta Giuliana a PalermoToday - non immaginando neanche che questa cosa potesse avere un seguito”. E invece era il preludio di una mezz’ora di follia che si è concluso con l’intervento della polizia e di un’ambulanza.

“Oltre a questo giovane, abbastanza corpulento, è arrivato un altro ragazzo più magrolino che ha iniziato a colpirci. Poi si sono allontanati e sono tornati a piedi con altri quattro che li coprivano e stavano a guardare mentre ci picchiavano. A un certo punto è intervenuto qualcuno che ha provato ad aiutarci e stiamo scappati verso il cantiere dell’anello ferroviario. Lì - prosegue il racconto - abbiamo incontrato uno che credo fosse un addetto alla sicurezza il quale ha allertato la polizia”.

Poco dopo sul posto sono arrivate tre volanti e un’ambulanza, mettendo fine all’incubo. “Siamo rimasti un po’ sotto shock, con qualche bernoccolo, graffi ed ematomi vari. Il mio amico ha preso qualche pugno in testa ma per fortuna nulla di che. Non mi spiego l’accaduto, non hanno neanche provato a rapinarci”.

Quello di stanotte è l’ennesimo episodio registrato in zona e soprattutto nelle ore serali, o durante le nottate in cui il centro diventa meta dei tanti giovani che affollano i locali della movida. L’ultimo proprio in piazza Don Luigi Sturzo la scorsa settimana. A finire sotto una raffica di calci e pugni due ragazzi di 20 e 23 anni. Il loro racconto è apparso molto simile a quello di Giuliana, sia per il punto in cui è avvenuta l’aggressione sia per la sommaria descrizione del gruppetto di violenti. Negli stessi giorni un’altra coppia ha dovuto richiedere l’intervento della polizia dalle parti di piazza Rivoluzione, ma quella volta gli aggressori erano arrivati alle 5 del mattino a bordo di una Fiat 500 e si erano scagliati con calci e pugni contro un 29enne e una 32enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

Torna su
PalermoToday è in caricamento