Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Termini, escluso dai cantieri lavoro: operaio si scaglia (di nuovo) contro il sindaco Giunta

Il fatto è avvenuto davanti alla porta posteriore del Municipio. Le urla dell'uomo - che inveiva contro il primo cittadino - hanno catturato l'attenzione dei residenti ed evitato che la situazione degenerasse. La stessa persona due mesi aveva fatto irruzione in Comune

Il sindaco Francesco Giunta

E' stato escluso dai cantieri lavoro per mancanza di requisiti ma non gli è andata giù. Per questo un operaio di Termini Imerese ieri sera , intorno alle 18.30, si è scagliato contro il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, nei pressi dell'uscita posteriore del Municipio, all’angolo, tra la via La Barbera e largo Ruzzolone. Le urla dell'uomo - che inveiva - hanno catturato l'attenzione dei residenti che sono intervenuti per chiedere al primo cittadino, se avesse bisogno d'aiuto. Per fortuna, dopo un po', l'operaio si è calmato ed è andato via.

La stessa persona due mesi fa aveva fatto irruzione in Comune proprio con l'intenzione di scagliarsi contro il primo cittadino: l'intervento dei presenti e il successivo arrivo delle forze dell’ordine anche in quel caso ha evitato che la situazione degenerasse. Sempre la stessa persona, qualche giorno prima avrebbe anche minacciato il sindaco su Facebook, utilizzando il profilo della moglie. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, escluso dai cantieri lavoro: operaio si scaglia (di nuovo) contro il sindaco Giunta

PalermoToday è in caricamento