Aggressione razziale in via Cavour, Chinnici (Iv): "Episodio inquietante"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L’aggressione di cui sarebbe stato vittima un ragazzo originario del Senegal, avvenuta a Palermo nella notte tra sabato e domenica scorsi, è un episodio inquietante e che desta profonda preoccupazione: bisogna immediatamente far luce su quanto accaduto, ma speriamo che nessuno si ostini a negare l’emergenza razzismo che ormai da tempo si vive in Italia”. Lo dice il coordinatore provinciale di Italia Viva a Palermo Dario Chinnici, commentando l’aggressione subita da un 20enne a opera di un branco di malviventi.

“Esprimiamo solidarietà a questo ragazzo - dice Chinnici - ma è arrivato il momento che in Italia si apra un serio dibattito sul problema del razzismo, che qualcuno si ostina a non vedere: servono pene esemplari per questi episodi e una grande campagna di educazione e sensibilizzazione che parta dalle scuole e arrivi in ogni angolo delle nostre città. Il razzismo è un male che va estirpato alla radice e in modo immediato”.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento