Musumeci incontra il senegalese pestato in centro: "Continua ad amare la Sicilia"

Il presidente della Regione si è intrattenuto con Kande, manifestandogli la sua solidarietà per il grave atto subito e l’apprezzamento per la compostezza e l’equilibrio dimostrato

Musumeci e Boubacar

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha incontrato questa mattina a Palazzo Orleans Kande Boubacar, il 19enne di origini senegalesi aggredito la notte tra sabato e domenica da un gruppo di teppisti nella centralissima via Cavour a Palermo.
Musumeci si è intrattenuto con Kande, manifestandogli la sua solidarietà per il grave atto subito e l’apprezzamento per la compostezza e l’equilibrio dimostrato. "Studia, impara un mestiere e renditi autonomo - ha esortato il governatore- e continua ad amare questa terra siciliana come hai fatto finora". Nella visita, il giovane era accompagnato dall’avvocato Alberto Rausi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento