Cronaca Piazzetta della Canna

Violenza davanti a un pub, denunciati due giovani: "Hanno picchiato un ragazzo rompendogli due denti"

Nei guai un 20enne e un 21enne, entrambi incensurati. I fatti risalgono allo scorso 22 maggio. La vittima si trovava in piazzetta della Canna quando i due lo avrebbero aggredito per poi dileguarsi tra i vicoli del centro storico. Determinanti sia la descrizione fornita alla polizia sia l'analisi delle immagini dei sistemi di sorveglianza della zona

Avrebbero aggredito un ragazzo che stava trascorrendo la serata in piazzetta della Canna, nel centro storico, per quelli che vengono definiti "futili motivi" colpendolo al viso con una violenza tale da rompergli due denti. Con questa accusa un 20enne e un 21enne, entrambi incensurati palermitani, sono stati denunciati a piede libero per il reato di lesioni aggravate in concorso.

I fatti risalgono allo scorso 22 maggio, quando alcuni poliziotti del commissariato "Centro” impegnati in un'azione di pattugliamento nella zona della movida sono accorsi in seguito alla segnalazione di un’aggressione nei confronti di un cliente di uno dei tanti locali. La vittima ha riferito di essere stata picchiata per futili motivi da alcuni giovani, dei quali ha fornito una dettagliata descrizione. Gli aggressori avrebbero poi fatto perdere le proprie tracce tra i vicoli del centro storico.

Le indagini sono state avviate partendo dalle descrizioni e da altri elementi utili forniti dalla vittima e hanno trovato un aiuto nelle immagini dei circuiti di videosorveglianza presenti nella zona. Da qui l'identificazione dei due ragazzi e la denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza davanti a un pub, denunciati due giovani: "Hanno picchiato un ragazzo rompendogli due denti"

PalermoToday è in caricamento