Cronaca

Ancora violenza in ospedale, colpisce medico del Civico con un pugno e gli rompe gli occhiali

Un dottore è stato affrontato fisicamente dai familiari di una donna appena dimessa. Un altro episodio è stato registrato al Cimino di Termini Imerese dove un paziente ha aggredito verbalmente una dottoressa e ha scagliato una barella contro il muro

L'ingresso del pronto soccorso del Civico

Ancora tensione e violenza nei pronto soccorso. Sono due gli episodi registrati ieri in ospedale. L'ultimo in ordine cronologico è avvenuto la scorsa notte al Civico di Palermo. Due medici e un infermiere sono stati aggrediti dai parenti di una donna che si trovava nell'area d'emergenza e che era stata da poco dimessa. A uno dei due medici sono stati rotti gli occhiali con un pugno. Sul posto è intervenuta la polizia, mentre la direzione ha annunciato che presenterà una denuncia contro gli aggressori a tutela del personale e dell’azienda.

Nel pomeriggio al Cimino di Termini Imerese un paziente, dopo aver superato il triage, ha aggredito verbalmente una dottoressa e ha scaraventato una barella contro il muro. A riportare la calma sono stati una guardia giurata e la polizia. "La direzione aziendale - dichiarano dall’Asp - condanna con fermezza l’ennesimo episodio di violenza ai danni di operatori che con scrupolo e professionalità sono impegnati nei luoghi di cura. Al medico vanno la massima solidarietà e il supporto che non faremo mancare in tutte le sedi opportune. Ringraziamo la vigilanza e le forze dell’ordine".

"Già da tempo Confintesa si è espressa in merito alla sicurezza negli ospedali siciliani, quest’ultimi episodi non sono altro che una conferma di una situazione divenuta ormai insostenibile, di cui a quanto pare non si è riusciti ancora a venire a capo; esprimiamo inoltre la nostra totale solidarietà al personale sanitario coinvolto in questi recenti episodi di violenza e ci auguriamo di non doverne più parlare in futuro", così dichiarano Domenico Amato, segretario generale Confintesa Palermo e Renato Agugliaro, segretario provinciale Confintesa Ugs Medici Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora violenza in ospedale, colpisce medico del Civico con un pugno e gli rompe gli occhiali

PalermoToday è in caricamento