Pugni al poliambulatorio di Bagheria: medico colpisce al volto dipendente sanitario

Vittima dell'aggressione un sessantenne: per lui occhiali rotti e un ematoma al volto giudicato guaribile in 3 giorni. L'uomo ha presentato denuncia alla polizia

Poliambulatorio di Bagheria

Aggredito da un medico dentro il poliambulatorio di Bagheria. Un uomo di 60 anni dipendente Asp - che si occupa di visite domiciliari - ha presentato ieri una denuncia al commissariato di polizia raccontando di essere stato colpito da una persona all’interno dei locali di via Bernardo Mattarella. Per lui occhiali rotti e un ematoma al volto giudicato guaribile in 3 giorni.

“Ero al mio posto di lavoro - ha denunciato - e sono stato aggredito da questa persona che conoscevo. Ha prima inveito e poi mi ha aggredito, scaraventato contro l’armadietto e poi dato una manata in faccia rompendomi gli occhiali da vista. Come pubblico ufficiale non ho potuto rispondere”.

L’uomo ha raccontato di essere stato aggredito da un conoscente. L’aggressore infatti sarebbe un medico che avrebbe avuto uno screzio con il sessantenne, come emerso già nelle prime fasi, per motivi personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le volanti sono intervenute dopo alcune segnalazioni nel poliambulatorio quando però la situazione era già tornata alla normalità. Con un prognosi di 3 giorni le forze dell’ordine non hanno potuto procedere d’ufficio per il reato di lesioni gravi per cui è necessaria una prognosi di almeno 20 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento