rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Calatafimi

Lite in casa davanti al figlio piccolo, nuora prende a martellate la suocera

L'episodio è avvenuto nella zona di corso Calatafimi. Una donna di 77 anni è stata ricoverata in codice rosso al Civico dopo essere stata colpita con violenza alla testa. La polizia ha arrestato la ragazza che l'ha aggredita

Ricoverata in ospedale dopo essere stata presa a colpi di martello in testa. Una donna di 77 anni (non 60 come reso noto inizialmente) è stata aggredita dalla nuora nel corso di un’accesa lite in casa, nella zona di corso Calatafimi. Un episodio di pura violenza che è avvenuto sotto gli occhi del figlioletto della donna - arrestata per tentato omicidio - che ha causato un trauma cranico alla suocera. Non è chiaro se all'aggressione abbiano assistito altre persone.

A chiedere l’intervenuto di un’ambulanza sarebbe stata la stessa famiglia. I soccorritori del 118, che hanno allertato la polizia, hanno trovato la donna per terra con il volto e il corpo coperti di sangue. Quindi la volata al pronto soccorso del Civico, dove è entrata in codice rosso. L'anziana sarebbe adesso fuori pericolo.

La ragazza fermata, invece, è stata condotta al Policlinico per accertamenti. I medici l'hanno sottoposta a una perizia psichiatrica. Gli agenti di polizia sono poi tornati nell’appartamento teatro della violenza per ricostruire l’accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in casa davanti al figlio piccolo, nuora prende a martellate la suocera

PalermoToday è in caricamento