Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Piazza Salerno

Ancora violenza a Villa Sofia, guardia giurata colpita con una testata

Protagonista un 41enne che aveva accompagnato la madre in ospedale. E' stato invitato a spostare l'auto lasciata nell'area riservata alle ambulanze e, per tutta risposta, ha aggredito il vigilante che è stato poi ricoverato. Sul posto la polizia

La polizia a Villa Sofia (foto archivio)

Viene invitato a spostare l’auto dall’area riservata alle ambulanze e reagisce mollando una testata alla guardia giurata. E’ accaduto stamattina a Villa Sofia. Protagonista della violenza un 41enne, A.C., che adesso rischia di essere denunciato. L’uomo era andato nell’ospedale per accompagnare la madre. Una volta arrivati davanti al pronto soccorso è sceso dall’auto per scortarla sottobraccio, infischiandosene del fatto che il mezzo avrebbe potuto ostruire il passaggio delle ambulanze.

Alla richiesta di parcheggiare meglio l’auto il 41enne è andato su tutte le furie e lo ha colpito con violenza al volto. Il vigilante, un uomo di 46 anni, è stato soccorso dal personale sanitario e ricoverato nello stesso ospedale per il quale stava prestando servizio con un trauma cranico non commotivo. Sul posto sono intervenute due volanti della polizia che poco dopo hanno individuato l’aggressore. Quello di oggi è solo l’ultimo dei tanti episodi di violenza che mettono sempre più a rischio la serenità di pazienti e personale ospedaliero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora violenza a Villa Sofia, guardia giurata colpita con una testata

PalermoToday è in caricamento