Cronaca Libertà / Via Generale Arimondi Giuseppe

"Aggrediti davanti al Garibaldi", ferito studente dopo volantinaggio

La denuncia di Avanguardia Studentesta: "Sono stati aggrediti alle spalle da una decina di ragazzi di estrema sinistra. Rimasto ferito il coordinatore provinciale Emanuele Vella". Prevista una conferenza stampa davanti alla scuola

La succursale del Liceo Garibaldi in via Arimondi

Grave atto di violenza politica questa mattina davanti alla succursale del liceo Garibaldi di via Arimondi. Secondo quanto si legge in un comunicato di Avanguardia Studentesca, intorno alle ore 11,40 tre studenti appartenenti all'associazione sarebbero stati aggrediti da una decina di ragazzi di estrema sinistra. I tre studenti vittime di violenza venivano dal Liceo Cannizzaro, nella stessa Via Arimondi, dove avevano svolto un volantinaggio.

Arrivati davanti alla succursale del Garibaldi sarebbero stati sorpresi alle spalle da circa dieci ragazzi sbucati improvvisamente da via Galliano Giuseppe Maggiore. "Gli aggressori - si legge - hanno colpito i tre militanti accanendosi soprattutto contro Emanuele Vella, studente diciannovenne del Garibaldi e coordinatore provinciale di Avanguardia Studentesca. Dopo una breve colluttazione gli aggressori si sono allontanati. Gli studenti aggrediti sono attualmente in ospedale per le medicazioni. Nel pomeriggio si recheranno in Questura per denunciare l’aggressione".

Per denunciare pubblicamente l’accaduto e mobilitare gli studenti contro la violenza politica dell’estrema sinistra, i militanti di Avanguardia Studentesca svolgeranno domani mattina alle ore 11 un presidio davanti alla succursale del liceo Garibaldi di Via Arimondi dove incontreranno anche la stampa per rendere noto il gruppo responsabile dell’aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggrediti davanti al Garibaldi", ferito studente dopo volantinaggio

PalermoToday è in caricamento