Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Montepellegrino / Via Enrico Fileti, 19

Delegazione di via Fileti, dipendente comunale colpito con un pugno in faccia

Tutto sarebbe nato dopo un "battibecco" con un impiegato della postazione anagrafica. Un giovane utente, forse al rifiuto di fargli una fotocopia, lo avrebbe colpito con violenza alla mascella. Sul posto polizia e 118. Frasca Polara: "Sarebbe opportuno un presidio fisso dei vigili"

Il complesso di via Fileti

Colpito in pieno volto con un pugno sferrato da un giovane utente. Un altro episodio di violenza è avvenuto oggi pomeriggio nella delegazione di via Fileti dove un dipendente comunale è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e portato in ospedale con una sospetta lussazione alla mascella. Sul posto è intervenuta la polizia che ha ascoltato il racconto dei testimoni, ma il giovane aggressore si era già allontanato.

Un pomeriggio di ordinaria follia alla postazione anagrafica dove il giovane utente sarebbe andato per chiedere un’informazione e acquisire alcuni documenti. Per qualche ragione ancora da chiarire il dipendente e il giovane avrebbero dato vita a un battibecco che, dopo un primo scambio di battute, è subito degenerato. L’aggressore avrebbe quindi colpito il dipendente facendolo stramazzare al suolo.

A quel punto i colleghi dell’uomo hanno chiesto l’intervento degli agenti di polizia e di un’ambulanza del 118 che ha portato l'impiegato a Villa Sofia per accertamenti. Non appena riuscirà a parlare e a raccontare la sua versione dei fatti sarà possibile ricostruire la dinamica che poi verrà inserita nero su bianco nella denuncia. Dietro il raptus, secondo rumors, il rifiuto del dipendente di fornire una fotocopia non dovuta all'utente.

"E' indispensabile - dichiara Marco Frasca Polara, presidente dell’ottava circoscrizione - la presenza dei vigili urbani nelle postazioni anagrafiche decentrate Registriamo una presenza di utenti agli sportelli sempre maggiore vista la varieà di servizi erogati dalle circoscrizioni, da ultimo quello della carta Rei. La presenza della polizia municipale è una garanzia per tutti, anche per gli stessi utenti".

In appena una settimana sono state altre registrate altre tre aggressioni: due in ospedale, al Di Cristina e a Villa Sofia, e una nel presidio sanitario dell'Asp di Carini. Non lontano da via Fileti invece, in via Ruggero Marturano, il padre di un'alunna ha colpito con un pugno un professore della scuola Abba-Alighieri provocandogli un'emorragia cerebrale.

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/aggressione-dipendente-comunale-via-fileti.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PalermoToday/115632155195201

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delegazione di via Fileti, dipendente comunale colpito con un pugno in faccia

PalermoToday è in caricamento