Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Il deputato M5S Aiello dopo l'aggressione: "Sono provato, da quella sera non esco più da solo"

Il parlamentare affida alla Dire le sue sensazioni pochi giorni dopo i fatti avvenuti nella sua Casteldaccia: "La notte faccio fatica a dormire"

"Sto bene fisicamente, ma psicologicamente sono ancora provato. La notte faccio fatica a dormire e da quella sera non esco più solo da casa". Il parlamentare M5s alla Camera, Davide Aiello, affida alla Dire le sue sensazioni pochi giorni dopo l'aggressione subita nella sua Casteldaccia.

"Il dolore è passato ma resta ancora il disagio per un fatto inaccettabile - dice -. Spero che col tempo tutto questo passi". Aiello, che ha presentato denuncia alla procura di Termini Imerese per quanto accaduto domenica sera, è stato già ascoltato dal procuratore Ambrogio Cartosio. Oggi il deputato M5s sarà in piazza Matrice, a Casteldaccia, per partecipare alla manifestazione per la legalità e contro le mafie organizzata da un gruppo di cittadini. 'Casteldaccia ama' vedrà la partecipazione anche di alcuni big del Movimento cinque stelle, che arriveranno nella cittadina palermitana per esprimere solidarietà al deputato aggredito: prevista la partecipazione, tra gli altri, del capogruppo M5s a Montecitorio, Davide Crippa, della senatrice pentastellata Barbara Floridia e del sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri. A Casteldaccia arriveranno anche l'ex ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, la parlamentare Fdi alla Camera Carolina Varchi e il deputato Pd Carmelo Miceli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il deputato M5S Aiello dopo l'aggressione: "Sono provato, da quella sera non esco più da solo"

PalermoToday è in caricamento