rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Ancora violenza al Pagliarelli: agente di polizia penitenziaria colpito alla testa

A denunciare l'accaduto è Lillo Navarra, segretario nazionale per la Sicilia del Sappe: "L’episodio è grave. Il detenuto responsabile dell'aggressione, a marzo era stato assegnato al reparto di minorati psichiatrici a Barcellona ma non è stato ancora trasferito"

Ancora violenza nel carcere Pagliarelli: un agente di polizia penitenziaria, ieri, è stato colpito in testa con un secchio da un detenuto. A dare la notizia è Lillo Navarra, segretario nazionale per la Sicilia del sindacato autonomo polizia penitenziaria Sappe: “Il detenuto, a marzo era stato assegnato al reparto di minorati psichiatrici a Barcellona ma non è stato ancora trasferito. L’episodio è grave e all’agente di polizia penitenziaria va la vicinanza e solidarietà del Sappe".

Fu sempre Navarra quattro mesi fa a denunciare un'altra aggressione sempre al Pagliarelli ai danni di tre agenti. Solo 17 giorni prima all'Ucciardone c'era stato un altro caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora violenza al Pagliarelli: agente di polizia penitenziaria colpito alla testa

PalermoToday è in caricamento