rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Via dei Biscottari

Brutale aggressione ad una nigeriana: le staccano un orecchio con una lama

L'episodio in via dei Biscottari, vicino alla Questura. Gli inquirenti seguono la pista della prostituzione: la vittima potrebbe essere stata punita dopo essersi ribellata. La donna è stata sottoposta ad un intervento di chirurgia plastica

Una ragazza originaria della Nigeria è stata aggredita brutalmente in via dei Biscottari, a due passi dalla Questura. Alla donna è stato tagliato un orecchio con una lama. La vittima - secondo quanto riporta LiveSicilia - si è subito rifugiata in Questura, dove ha denunciato l'accaduto. La pista privilegiata delle indagini sembra essere quella della prostituzione. La ragazza, 23 anni, potrebbe essersi ribellata ai suoi "protettori", e per questo essere stata punita. La vittima è stata portata all'ospedale Civico dove è stata sottoposta ad un intervento di chirurgia plastica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutale aggressione ad una nigeriana: le staccano un orecchio con una lama

PalermoToday è in caricamento