Agevolazioni casa, Sunia e Camera del Lavoro: "Siano attuate anche a Termini"

Si chiede l'inserimento del comune nella delibera Cipe che consente di ottenere agevolazioni fiscali sia per il locatore sia per l'inquilino. La richiesta è stata formalizzata in un incontro che si è svolto con il commissario straordinario Antonio Lo Presti

Agevolazioni per la casa per i tanti cittadini di Termini Imerese in difficoltà. Cgil e Sunia chiedono l'inserimento della città di Termini Imerese nella delibera Cipe che consente di ottenere agevolazioni fiscali sia per il locatore sia per l'inquilino. La richiesta è stata fatta in un incontro che si è svolto con il commissario straordinario Antonio Lo Presti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo soddisfatti dell'esito dell'incontro - dichiarano Zaher Darwish segretario generale Sunia Palermo e Laura Di Martino, responsabile della Camera del Lavoro zonale di Termini Imerese - Abbiamo registrato un'apertura  significativa da parte del commissario straordinario,  che si adopererà con gli organi preposti affinché anche Termini Imerese sia riconosciuto come comune ad alta tensione abitativa e inserito in delibera Cipe, portando così vantaggi non solo al proprietario e all'inquilino dell'immobile ma all'intera cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • A piedi da Ballarò a Londra per abbracciare la nonna, l'impresa del piccolo Romeo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento