Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Afghanistan, feriti 5 militari italiani Tra loro anche un soldato palermitano

Si tratta di Luca Militello, fratello di Salvo, noto operatore video. Un ordigno ha colpito un blindato Lance sul quale viaggiava insieme ai 4 compagni. Tutti hanno riportato solo lievi traumi

Gruppo di militari italiani all'estero

Cinque soldati italiani sono rimasti leggermente feriti in Afghanistan nell'esplosione di un ordigno che ha coinvolto un blindato Lance. A bordo c’era anche un militare palermitano, Luca Militello, che ha riportato delle ferite non gravi e adesso si trova ricoverato nella base di Herat. Luca è fratello di Salvo, noto operatore video che collabora con alcune testate giornalistiche locali.

Secondo quanto riferisce lo Stato maggiore della Difesa in un comunicato ufficiale diffuso dalle agenzie di stampa “nell'ambito di una operazione di normale controllo del territorio, alle ore 18.30 circa (le 16 in Italia), un Vtlm Lince, della Task Force South, su base 152° Reggimento Sassari, è stato oggetto di un'esplosione di un Improvised Esplosive Device (Ied) verificatasi a circa 10 chilometri dalla Forward Operating Base (Fob) Tobruk, nel distretto di Bala Baluk, provincia di Farah”. Il comunicato precisa però che le ferite riportate dai soldati italiani non sono di grave entità: “Sono stati coinvolti cinque militari che hanno riportato leggere ferite da traumi da contusione e shock e che non destano preoccupazione”.

I militari feriti sono stati subito dopo sottoposti a visite mediche nel Role 2, l'ospedale da campo della base di Herat. Le contusioni riportate non destano preoccupazioni ed alcuni dei feriti hanno già avvisato personalmente le loro famiglie.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan, feriti 5 militari italiani Tra loro anche un soldato palermitano

PalermoToday è in caricamento