Da Parigi a Palermo con la droga nelle mutande, turista bloccato in aeroporto

E' stato fermato dai finanzieri e dai funzionari dell'ufficio delle Dogane con l'aiuto del cane Alex, che ha segnalato il passeggero. Nel 2019, nel corso dei controlli nello scalo, sono stati sequestrati quasi due chili di stupefacenti tra hashish e marijuana

La droga sequestrata

In viaggio da Parigi a Palermo con droga nascosta negli slip. Lo stratagemma non è servito a ingannare i finanzieri della Compagnia di Palermo Punta Raisi che, con i funzionari dell'ufficio delle Dogane, lo hanno bloccato all'arrivo in città. Ad aiutare i militari il cane Alex, che ha segnalato ai suoi conduttori il passeggero arrivato con alcuni amici per trascorrere le vacanze in Sicilia. La perquisizione ha permesso di sequestrare oltre 7 grammi di stupefacenti, tra marijuana e hashish.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del 2019 sono state segnalate alla Prefettura, dai finanzieri e dai funzionari doganali di Punta Raisi, oltre 200 persone per detenzione di sostanze stupefacenti. Dieci sono state denunciate e tre arrestate. Sono stati rinvenuti e sequestrati quasi due chili di droga tra hashish e marijuana, 450 grammi di eroina e 720 di sostanze psicotrope di varia natura e oltre 30.000 euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento