Cronaca

In valigia scarpe e abiti contraffatti, nello stomaco 26 ovuli di eroina: arrestato in aeroporto

In manette un uomo di nazionalità ghanese, proveniente dal Kenya via Zurigo. Droga e contenuto del bagaglio sotto sequestro. L'arresto nell'ambito dei controlli operati da agenzia delle dogane, carabinieri e guardia di finanza

Ha affrontato un lungo viaggio, dal Kenya a Palermo passando per Zurigo, con la valigia piena di abiti e scarpe di marchi contraffatti e nel corpo 26 ovuli di eroina. Arrivato in aeroporto però, è stato fermato per un controllo e arrestato.

Protagonista della vicenda è un viaggiatore ghanese. A sottorporlo al controllo sono stati i funzionari dell’Agenzia delle dogane e monopoli in servizio nello sclo, con i militari della guardia di finanza e i carabinieri.

Nel bagaglio c'èerano calzature e capi di abbigliamento di noti marchi, tutti falsi. Le forze dell'ordine, supportate anche dalle unità cinofile della guardia di finanza, sospettavano che potesse detenere ovuli di droga. L'uomo è stato così portato all'ospedale di Partinico e sottoposto a esami specifici che hanno permesso di accertare che aveva ingerito 26 ovuli di eroina per un peso complessivo di circa 375 grammi. E' stato arrestato, la droga e gli articoli contraffatti sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In valigia scarpe e abiti contraffatti, nello stomaco 26 ovuli di eroina: arrestato in aeroporto

PalermoToday è in caricamento