Cronaca

Aereo non atterra a Pantelleria, passeggeri “abbandonati” a Punta Raisi

Il volo della Volotea partito da Venezia sarebbe dovuto atterrare sull’isola alle otto di mattina, ma a causa della nebbia il comandante ha fatto scalo a Palermo. Poi per raggiungere la destinazione hanno dovuto acquistare un nuovo biglietto

Sarebbero dovuti arrivare a Pantelleria ieri mattina alle 8 con un volo diretto Volotea da Venezia e invece per raggiungere l'isola hanno dovuto acquistare un nuovo biglietto. E' la disavventura di quarantacinque passeggeri che sono rimasti bloccati per ore nello scalo Falcone-Borsellino. Erano partiti alle 6.15 ma mentre erano in volo il comandante dell'aereo ha comunicato che non sarebbero arrivati nell'isola siciliana ma avrebbero fatto scalo a Palermo a causa della nebbia.

"Siamo stati abbandonati nell'aerostazione - dice Elia Cucovaz - e ci sono anche bimbi e neonati. Ci hanno prospettato la possibilità di raggiungere l'isola con il traghetto da Trapani di mezzanotte. Il primo giorno di vacanza lo stiamo trascorrendo in aeroporto". La compagnia aerea spagnola informa che, a causa della chiusura per nebbia dell'aeroporto di Pantelleria, il volo odierno V71240 in partenza da Venezia verso Pantelleria, è atterrato presso lo scalo Punta Raisi.

"Nonostante tutto ciò non sia dipeso dalla compagnia, Volotea si sta impegnando per minimizzare i disagi dei propri clienti, fornendo informazioni e assistenza ai passeggeri coinvolti - si legge in una nota della compagnia - Volotea si scusa sinceramente con i passeggeri interessati per il ritardo dei propri voli”. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo non atterra a Pantelleria, passeggeri “abbandonati” a Punta Raisi

PalermoToday è in caricamento