Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Si getta nel vuoto prima di salire sul volo Milano-Palermo

Protagonista della vicenda un tunisino nato nel 1993. Il giovane si è gettato nel vuoto scavalcando una balaustra per scappare dall’aereo che lo avrebbe portato a Palermo, ultima tappa prima della sua definitiva espulsione dal territorio nazionale

Si è gettato nel vuoto scavalcando una balaustra dell’aeroporto milanese di Linate per fuggire dall’aereo che lo avrebbe portato a Palermo, ultima tappa prima della sua definitiva espulsione dal territorio nazionale decisa dalla questura di Brescia. Un ragazzo tunisino del 1993 ha finto gravi fratture alle gambe ed è stato trasportato in codice rosso al Fatebenefratelli di Milano; ma gli accertamenti hanno dimostrato che non aveva nulla. Il 25enne è stato poi dimesso.

Ad avere la peggio è stato un militare italiano di 37 anni che è rimasto ferito nel tentativo di impedire la fuga del giovane. Il militare, fanno sapere i poliziotti, è stato trasportato in codice verde nell’ospedale di Città studi. A seguito degli accertamenti gli è stata riscontrata una frattura scomposta alla spalla e gli sono stati dati 45 giorni di prognosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si getta nel vuoto prima di salire sul volo Milano-Palermo

PalermoToday è in caricamento