Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Voli a tariffe agevolate per Trapani e Comiso: "Musumeci 'dimentica' i palermitani"

Così in una nota il consigliere comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno: "L’obiettivo di chi governa deve essere quello di consentire a tutti i residenti dell’Isola di poter fruire di un costo uguale dei biglietti per i vari spostamenti con il resto di Italia"

"C’è da chiedersi il perché i palermitani devono risultare esclusi dal trarne benefici in termine di prezzi dei voli calmierati". Lo dice in una nota il Consigliere Comunale di Sinistra Comune Marcello Susinno rivolgendosi a Cancelleri e Musumeci. “L’obiettivo di chi governa deve essere quello di consentire a tutti i residenti dell’Isola di poter fruire delle stesse tariffe agevolate per i vari spostamenti con il resto di Italia".

“Qui, invece, - dice Susinno - qualcuno volge lo sguardo altrove, dimenticando che i vari spostamenti incidono in maniera significativa anche dei tanti palermitani che si spostano a vario titolo e spesso “costretti” a farlo quando ci sono motivi di studio o di salute che impongono di prenotare il volo a ridosso della partenza con i prezzi già schizzati al rialzo con importanti ricadute sullo stipendio di un impiegato e di un operaio”.

Da anni la Sardegna, in relazione all’attuazione della continuità territoriale, svolge un ruolo propulsivo e da protagonista con il governo nazionale, infatti - spiega Susinno - per i residenti in Sardegna sono già previste tariffe agevolate nei vari aeroporti. Ho scritto in tal senso sia al Viceministro Cancelleri che al Presidente della Regione Musumeci, affinché si avvii al più presto un’interlocuzione su questi temi per consentire anche ai palermitani, che non sono cittadini di “serie B”, di potere fruire delle stesse agevolazioni, riconosciute per diversi voli da e per Trapani e Comiso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voli a tariffe agevolate per Trapani e Comiso: "Musumeci 'dimentica' i palermitani"

PalermoToday è in caricamento