Strage di Capaci, Addiopizzo ridipinge la scritta “NO MAFIA”

In occasione del ventennale della strage l’associazione assieme a tanti cittadini che non vogliono dimenticare ha ridipinto quella scritta proprio ieri pomeriggio

La scritta "No Mafia" ridipinta dai giovani di Addiopizzo

A vent’anni dalla strage di Capaci è stata ridipinta la scritta NO MAFIA, ormai scolorita, sulla casina da cui venne azionato l'esplosivo che uccise il giudice Giovanni Falcone, la moglie e gli uomini della scorta. Oggi quel luogo è diventato simbolo di riscatto. Questa scritta, a caratteri cubitali e visibile anche di notte, è il biglietto da visita della Sicilia che i giovani di Addiopizzo vogliono mostrare a tutti coloro che, atterrati all’aeroporto Falcone-Borsellino, si apprestano a raggiungere Palermo. In occasione del ventennale della strage l’associazione assieme a tanti cittadini che non vogliono dimenticare ha ridipinto quella scritta proprio ieri pomeriggio. Presenti anche alcuni studenti dell’ Università di Coventry, in viaggio con Addiopizzo Travel. Due artisti hanno realizzerato un murales sulla parete a fianco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

Torna su
PalermoToday è in caricamento