Cronaca Zisa

Valori d'alluminio nella norma, torna potabile l'acqua distribuita in sette zone della città

Il sindaco revoca l'ordinanza che dal primo agosto scorso vietava l'uso dell'acqua nei quartieri di Bonagia, Roccella, Basile, Zisa, Noce, Belmonte Chiavelli e nella parte bassa di corso Calatafimi. Orlando: "Mi scuso per i disagi"

Valori d'alluminio nella norma, torna potabile l'acqua distribuita nei quartieri di Bonagia, Roccella, Basile, Zisa, Noce, nella parte bassa di corso Calatafimi e Belmonte Chiavelli.

Lo rende noto il Comune dopo l'esito dei controlli effettuati dall'Asp, che hanno confermato quelli di Amap. Motivo per cui il sindaco Leoluca Orlando ha potuto revocare l'ordinanza che vietava l'uso dell'acqua in uscita dal serbatoio di Monte Grifone.

"Esprimo apprezzamento per l'attenzione e la professionalità degli uffici dell'Asp e dell’Amap a tutela della salute dei cittadini - ha commentato Orlando -. Gli ultimi risultati sui valori di alluminio nell'acqua sono più che confortanti. Il problema, che ha causato molti disagi di cui sono profondamente rammaricato, è stato dunque risolto con grande tempestività". A dire il vero però lo stop all'uso dell'acqua si è protratto per ben 27 giorni, eccetto all'Uditore dove i divieti erano stati revocati lo scorso 9 agosto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valori d'alluminio nella norma, torna potabile l'acqua distribuita in sette zone della città

PalermoToday è in caricamento