menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'invaso Poma nella diga dello Jato

L'invaso Poma nella diga dello Jato

"Acqua torbida": stop all'erogazione da Boccadifalco a Balestrate

La causa? Le intense precipitazioni di questi giorni. Amap annuncia nuovi disagi: "Siamo stati costretti a interrompere l’erogazione idrica dall’acquedotto Jato". Coinvolti diversi quartieri palermitani e i comuni da Isola a Balestrate

Acque torbide a causa delle intense precipitazioni. E scattano nuovi disagi. Dalle 20 di ieri e fino a stasera niente acqua in alcuni quartieri di Palermo e in diversi comuni della provincia. La comunicazione è arrivata direttamente dagli uffici Amap. "I violenti temporali - dicono dall'azienda - hanno avuto come conseguenza un’elevata torbidità delle acque provenienti dall’invaso Poma, così siamo stati costretti a interrompere l’erogazione idrica dall’acquedotto Jato".

Stop all'acqua nei comuni della fascia costiera occidentale (da Isola delle Femmine a Balestrate). Disservizi a Palermo nei quartieri della fascia pedemontana (Villagrazia, Boccadifalco, Borgo Nuovo) e della zona occidentale (Mondello, Partanna, Sferracavallo, Villaggio Ruffini).

Si prevede che le normali condizioni di erogazione possano essere ripristinate nella serata di oggi - dicono dall'Amap –. Per qualsiasi informazione si potrà telefonare al numero 091279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 / 800-050911 (esclusivamente da telefono fisso)".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento