Fermo di tre ore all'impianto Casteldaccia: disagi all'erogazione dell'acqua in mezza città

Nel dettaglio il disservizio potrebbe interessare i quartieri Villagrazia, Rocca, Borgo Nuovo, Cep e Boccadifalco. L'Amap: "Si tratta dei circuiti serviti dalla condotta Pedemontana"

Impianto di Casteldaccia fermo per oltre tre ore questa mattina, disagi in vista in mezza città. "Fino al pomeriggio di oggi - spiega l'Amap - si potranno verificare disservizi all'erogazione idrica nei circuiti serviti dalla condotta Pedemontana". Nel dettaglio potrebbero rimanere a secco i rubinetti dei quartieri Villagrazia, Rocca, Borgo Nuovo, Cep e Boccadifalco. "Per qualsiasi informazione - ricorda l'Amap - si potrà telefonare al numero 091.279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento