Accoltella coinquilino mentre dorme: giovane palermitano arrestato a Malta

Davide Vitale, 22 anni, è finito in manette con l’accusa di tentato omicidio. Avrebbe accoltellato un ragazzo di Pordenone in un appartamento nella città di Saint Julian's in seguito a una discussione

Una veduta di Saint Julian's

Un 22enne palermitano, Davide Vitale, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio: avrebbe accoltellato il coinquilino in un appartamento nella città di Saint Julian's, a Malta. L'episodio si è verificato nei giorni scorsi. La vittima è Mirko Basile, di Pordenone, anche lui 22 anni: ha riportato lesioni che hanno richiesto il trasporto urgente all’ospedale Mater Dei a Msida, la principale struttura sanitaria pubblica maltese.

Il giovane è stato ricoverato in terapia intensiva, in gravi condizioni. Nei giorni successivi le cure mediche hanno dato esito positivo e il quadro clinico risulta migliorato, tanto che ora il ragazzo sarebbe fuori pericolo. Basile ha subìto diverse operazioni a causa delle ferite da coltello.

Un’aggressione - come riporta il Messaggero Veneto - dai contorni ancora in parte da chiarire e che sarebbe avvenuta mentre il 22enne veneto stava dormendo. Sull'episodio sta indagando la polizia maltese. Secondo quanto riferito dagli investigatori e riportato dai media locali è stato lo stesso Basile a chiedere aiuto presentandosi alla stazione di polizia di St Julian’s, che si trova a poca distanza dall’appartamento, denunciando di aver subito un’aggressione.

Il 22enne presentava un’evidente ferita da taglio, apparentemente causata da una coltellata, e gli agenti hanno immediatamente chiamato un’ambulanza che lo ha trasferito d’urgenza in ospedale. Nel frattempo è partito il lavoro investigativo che ha portato all’arresto del palermitano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima ricostruzione Vitale avrebbe colpito Basile in seguito a una discussione all’interno dell’appartamento dove entrambi risiedono. Gli avvocati difensori del palermitano hanno presentato una richiesta di libertà su cauzione che è stata respinta, in attesa dell’acquisizione di ulteriori testimonianze. I legali hanno presentato anche una dichiarazione di non colpevolezza. L'aggressione si sarebbe verificata in una casa di Triq Forrest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento