Accademia Erato - Arte&Musica

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Quella del talento è sempre stata una storia lunga da raccontare perchè è difficile ascoltare l'istinto di un bambino ed ancor di piu' lasciare che si ascolti da solo. All'Accademia Erato di Palermo sembra che tutto questo sia possibile. Sperimentarsi è sempre una grande opportunità. La musica è aggregazione, sensibilità, ascolto. E' riconoscersi. Erato - è il nome di una Musa; la Musa del canto polifonico e della lirica amorosa. I Fondatori dell'Accademia hanno voluto dare un significato educativo- ludico-artistico ad una scuola che accoglie e asseconda, che aiuta a scoprirsi nel più vero gioco d'improvvisazione. L'ascolto è dettato dai sensi e dalle emozioni che vibrano attraverso la voce e il corpo.

Maura Aresu Insegnante di Pianoforte Direttore del Coro Polifonico e delle Voci Bianche Claudia Aresu tesoriere Davide Rizzuto Insegnante di Violino e Teoria Musicale Per la prima volta a Palermo una realtà che consente di sostenere esami prestigiosi e certificati ABRSM - "Associated Board of The Royal Schools of Music" - Leader nell'organizzazione comprendente 4 Conservatori di fama mondiale: Royal Academy of Music Royal College of Music Royal Northern College of Music Royal Scottish Academy of Music and Drama Frequentare l'Accademia Erato è una grande opportunità sia per chi vive la musica come una passione sia per chi la sceglie come professione. "uno strumento in più" - nel più vero significato di condivisione a tutti gli allievi verrà offerto gratuitamente un corso collettivo di uno strumento a scelta tra Violino, Viola, Violoncello, Flauto Traverso, Chitarra Classica, Chitarra Elettrica, Basso Elettrico, Percussioni.

Accademia Erato dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 20.00, via Maggiore Toselli 120 - Palermo tel. 091 5075188 - 3896221693 e-mail : infoassociazione@gmail.com web : www.accademiaerato.com

Torna su
PalermoToday è in caricamento