Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Casalini

"Sprovvisti di autorizzazioni", vigili urbani chiudono tre negozi: 14 mila euro di multe

I controlli degli agenti del Caep in via Casalini, via Pitrè e viale Regione

Continua l'attività dei vigili urbani contro l'abusivismo. Tre attività commerciali sono state chiuse dagli agenti del Caep, il nucleo di controllo delle attività produttive, che hanno accertato come nessuna delle tre attività avesse le autorizzazioni necessarie per svolgere la vendita.

In via Pitrè è risultato sfornito della cosiddetta scia (la segnalazione certificata di inizio attività) un esercizio di vendita di mobili ed elettrodomestici. Agli agenti non è rimasto che eseguire la chiusura immediata dell’attività e comminato sanzioni da 3.000 euro alla titolare, G. M. di 27 anni.

In via Casalini, la chiusura per mancanza delle autorizzazioni comunali è stata eseguita nei confronti di un’attività abusiva di somministrazione di alimenti e bevande, priva pure di autorizzazioni sanitarie. Sanzioni per un importo totale di 8.000 euro sono state notificate alla titolare, D.L. di 73 anni. Infine in viale Regione Siciliana sanzioni di 3.000 euro ad A.M. di 39 anni, titolare di un’attività di vendita di materiale elettrico e per l’edilizia, condotta senza alcuna autorizzazione. Da via Dogali però non hanno comunicato i nomi dei negozi risultati non in regola. 

Questa attività rientra nell’ambito dei controlli sulla regolarità amministrativa predisposti dal Comando di via Dogali per tutelare i consumatori  e gli esercenti che rispettano la normativa vigente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sprovvisti di autorizzazioni", vigili urbani chiudono tre negozi: 14 mila euro di multe

PalermoToday è in caricamento