Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino / Via Montalbo

Abusivismo edilizio, sequestrati 5 immobili: stop ai lavori per una palestra

Dal sopralluogo effettuato dalla polizia municipale con il personale del Suap è emerso il frazionamento di un immobile e il cambio di destinazione d’uso. In una parte del fabbricato erano stati effettuati i lavori per realizzare spogliatoi e servizi igienici

foto archivio

Giro di vite della polizia municipale contro l'abusivismo edilizio. Sequestrati cinque immobili dislocati tra vicolo Rappallo, via Montalbo, via Sambucia, via Losanna e via Bronte. Per i proprietari dei lotti  e i committenti delle opere edili è scattata la denuncia per l'assenza di concessione edilizia e del nulla osta del genio civile.

In vicolo Rappallo, nella zona di corso dei Mille, all’interno di un lotto di circa 1500 metri quadrati i vigili hanno accertato l’ampliamento di circa 110 metri quadrati di una costruzione preesistente di circa 30 metri. Sono stati eseguiti lavori edili consistenti nella tompagnatura e tramezzatura di un manufatto in cemento armato e muratura, con copertura inclinata in assi e travi in legno. Inoltre sono stati predisposti due pilastri in cemento armato per collocare un cancello in ferro.

In via Montalbo, dal sopralluogo effettuato con personale del Suap - è emerso il frazionamento di un immobile e il cambio di destinazione d’uso, da attività industriale a palestra. Una parte del fabbricato è stata chiusa e sono stati effettuati i lavori per realizzare spogliatoi e servizi igienici.

In via Sambucia, nei pressi di via Altofonte, è stato scoperto un immobile del tutto abusivo di circa 18 metri quadrati.

Sigilli anche per una villa in via Losanna, nei pressi di via Castelforte. I vigili hanno accertato che la proprietaria stava realizzando una sopraelevazione senza alcuna autorizzazione.

Infine, in via Bronte dentro un’area di proprietà dello Iacp vicino una cabina Enel e adiacente a un immobile preesistente di circa 40 metri quadrati di solo pianterreno, è stata costruita una piattaforma in calcestruzzo per realizzare un ampliamento di circa 30 metri quadrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio, sequestrati 5 immobili: stop ai lavori per una palestra

PalermoToday è in caricamento