rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Alberi pericolanti ai Rotoli, per abbatterli il cimitero non verrà chiuso: "Previste limitazioni al pubblico"

Sono 38 le piante che dovranno essere tagliate. Subito i lavori lungo il viale principale mentre non saranno immediati gli interventi in altre zone del camposanto, come le strade sopra gli ossari. L'assessore Sala: "Ho chiesto una relazione per accertare cos'è successo durante la collocazione dei loculi ipogei". Gelarda: "La sicurezza è una priorità"

Per abbattere gli alberi pericolanti che ci sono ai Rotoli non sarà necessario chiudere il cimitero. Dal sopralluogo effettuato oggi dal settore Verde e dalla sovrintendenza dei Beni culturali è emerso che il camposanto potrà rimanere aperto, seppur con delle limitazioni: in sostanza saranno transennate le aree dove interverranno gli operai comunali e sarà vietato l'accesso in auto agli utenti. La chiusura, in base a quanto si apprende, potrebbe scattare solo in caso di pioggia e vento.

Gli alberi con le radici danneggiate in seguito ai lavori per la collocazione dei loculi ipogei sono in totale 38 e vanno tutti abbattuti. Una ventina si trovano nel viale principale, dove i lavori inizieranno già domani. Gli altri sono sparsi in varie zone del cimitero: il problema è che alcuni si trovano in strade e sentieri sopra gli ossari, dove il passaggio dei camion coi cestelli per le potature potrebbe provocare cedimenti del terreno. Motivo per cui, spiega l'assessore comunale ai Cimiteri Toni Sala, "prima si deve studiare bene come intervenire in modo da evitare ulteriori pericoli".

alberi rotoli1-2-2

Dopo il sopralluogo di oggi, l'assessore Sala ha chiesto al settore Verde "una relazione approfondita sullo stato di salute di tutti gli alberi presenti ai Rotoli e per accertare cosa è successo durante la collocazione dei loculi ipogei avvenuta tra il 2019 e il 2020, in relazione anche ad eventuali responsabilità civili. Bisogna infatti ripristinare le tombe e le cappelle gentilizie danneggiate dalla caduta degli alberi. Iin caso di scavo per la collocazione di ulteriori loculi ipogei dovrà essere presente anche un tecnico agronomo che possa darci garanzie sulla stabilità degli alberi".

Questa mattina, durante il sopralluogo dei tecnici del Comune, il cimitero dei Rotoli è rimasto chiuso al pubblico. "Il problema - ricorda Igor Gelarda, capogruppo in Consiglio della Lega-Prima l'Italia, dopo aver partecipato al sopralluogo - nasce dal taglio selvaggio delle radici che è stato fatto quando sono stati posizionati i cosiddetti loculi ipogei. In questo momento la priorità è mettere in sicurezza il cimitero, dove oltre mille bare continuano ad essere vergognosamente a deposito. E' terribile abbattere questi alberi secolari, ma non ci sono altre soluzioni secondo i tecnici". Dall'assessore Sala però arrivano rassicurazioni: "Verranno piantati nuovi alberi in sostituzione di tutti quelli che verranno tagliati".   

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi pericolanti ai Rotoli, per abbatterli il cimitero non verrà chiuso: "Previste limitazioni al pubblico"

PalermoToday è in caricamento