A Monreale il congresso nazionale sulla Complessità clinica e assistenziale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 28, 29 e 30 aprile 2016 in provincia di Palermo, presso il complesso monumentale Guglielmo II di Monreale, si svolgerà l'evento scientifico nazionale "Dies Panormitanae atque Magnae Greciae - Complessità clinica e assistenziale - Diabete, comorbidità e dintorni".

I presidenti del congresso Prof. Salvatore Corrao, primario dell'U.O.C. Medicina Interna II dell'A.R.N.A.S. Civico - Di Cristina - Benfratelli di Palermo, ed il Prof. Francesco Perticone, Professore Ordinario di Medicina Interna presso l'Università Magna Græcia di Catanzaro, guideranno i lavori scientifici delle tre giornate.

Un tema di grande interesse per la comunità scientifica e medica, frutto del mutato scenario demografico che giornalmente si ripercuote sulla sanità, sia in termini di carattere clinico, sia in termini di consumo di risorse.

Per tre giorni vedrà relazionare non solo le maggiori espressioni accademiche ed ospedaliere delle specialità mediche del territorio insulare ma anche il contributo di autorevoli esponenti scientifici del respiro internazionale come Piermannuccio Mannucci (Professore Ordinario di Medicina Interna dell'Università Statale di Milano), Cosimo Lorè (Professore Ordinario di Medicina Legale e Criminologia dell'Università di Siena).

Torna su
PalermoToday è in caricamento