Cronaca

Villa Sofia-Cervello, insediato il comitato unico di garanzia

Per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni. E' formato da rappresentanti sindacali e dell'amministrazione

Si è insediato il “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni” dell’Azienda ospedaliera “Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello”. Il comitato, costituito in linea con quanto prevede la legge 183/2010, ha composizione paritetica ed è formato da rappresentanti sindacali  e dell’amministrazione che rimangono in carica per 4 anni. Il presidente del comitato unico di garanzia (Cug) è designato dall’amministrazione.

Il comitato ha compiti propositivi, consultivi, di verifica e opera in collaborazione con il consigliere nazionale di parità. Contribuisce all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l’efficienza delle prestazioni collegata alla garanzia di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica per i lavoratori. Nel concreto “il comitato si occupa di favorire l’uguaglianza tra uomini e donne – dice la dottoressa Giuseppina Triolo, presidente dell’organismo -  la conciliazione tra vita privata e lavoro. Inoltre avvia indagini di clima, codici etici e di condotta per prevenire o rimuovere situazioni di discriminazioni (relativa al genere, all’età, all’orientamento sessuale, alla razza, all’origine etnica, alla disabilità, alla religione o alla lingua) o violenze sessuali morali o psicologiche, mobbing nell’amministrazione pubblica”.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Sofia-Cervello, insediato il comitato unico di garanzia

PalermoToday è in caricamento