Cronaca

8 marzo, iI Rotary Club Palermo dona i turbanti per le donne in chemioterapia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolta oggi, in occasione della giornata internazionale delle donne, la consegna di una varietà di turbanti che il Rotary Club Palermo ha voluto donare all’associazione Serena e destinati alle donne che accedono alla stanza del “Sereno cambiamento”, uno spazio per il benessere dei pazienti creato all'interno dell’ospedale oncologico La Maddalen dove ritrovare la propria immagine e tornare a guardarsi allo specchio con serenità.

Il presidente del Rotary Club Palermo, Vincenzo Autolitano, ha scelto proprio la giornata della festa delle donne per rendere omaggio a tutte quelle donne che con grande forza e coraggio affrontano il percorso doloroso legato a una diagnosi oncologica, gesto che la Presidente dell’associazione Serena a Palermo, Carmela Amato ha accolto con gioia.

La stanza del “Sereno cambiamento” è un servizio dedicato alla persona che vive questa esperienza nel momento più delicato, l’intervallo di tempo che va dalla diagnosi all’inizio delle terapie oncologiche e degli effetti collaterali attesi. Come un giardino d’inverno, ha un angolo dedicato al trucco, con specchi e lavabo, dove le signore possono trovare l’assistenza dei volontari, di estetiste e parrucchieri professionisti, oltre a uno spazio book therapy e scrittura creativa, e alla possibilità di dialogare e confrontarsi con le volontarie dell’Associazione.

La stanza dell’associazione che conteneva già la “Banca solidale della parrucca” - grazie alla quale le parrucche donate da aziende, parrucchieri e altre donne vengono consegnate gratuitamente alle pazienti - si arricchisce ora di bellissimi turbanti realizzati con tessuti di altissima qualità (cotone 100%, seta, bamboo) che coniugano confort, praticità e glamour. “Molte pazienti rifiutano l’idea di indossare una parrucca ma, in città, non trovano molta scelta sui turbanti – dice Rossella Tramontano, ideatrice del progetto – ecco perché ho pensato che potesse far piacere alle donne trovare una scelta di modelli, tessuti e colori ai quali ispirarsi per il loro nuovo look.

Dal marzo 2020, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali e regionali anti-Covid 19, alla disposizione della direzione sanitaria e in attesa di riprendere le attività presso i locali dell’Istituto di cura, il servizio viene erogato presso la sede legale dell’Associazione in via Ludovico Ariosto 22, Palermo previo appuntamento telefonico al 3343754658 e 335406328 nel pieno rispetto di tutte le misure di contenimento previste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

8 marzo, iI Rotary Club Palermo dona i turbanti per le donne in chemioterapia

PalermoToday è in caricamento