21 marzo, una serata in ricordo delle vittime di mafia non conosciute

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Per il 21 marzo, in occasione della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il contenitore FUCINA*42 ha organizzato una serata in ricordo di quelle vittime non conosciute, che, comunque, appartengono alla memoria di qualcuno. A loro saranno dedicati i pensieri e le parole attraverso l'arte, la poesia, la scrittura, la lettura, la voce, il canto. A portare la propria testimonianza Gero Cordaro, con l'intervento di Adriana Argento, responsabile del Centro Antiviolanza "Lia Pipitone". La serata si aprirà alle ore 20:00 con la degustazione di PIZZA E NON PIZZO, offerta dalle Associazioni Miscelarti, Apeiron, Gruppo Teatro Totem e Gatta di Pezza. L'evento avrà luogo nei locali del Bene confiscato alla Criminalità organizzata di Via Nicolò Spedalieri 42, assegnato all'Associazione di Volontariato Miscelarti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento