menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalle strade dello Zen a Sanremo, il sogno della cantante palermitana Roberta Bella

Il talento emergente del panorama della musica neomelodica ha calcato il palco allestito in piazza Colombo, a pochi passi dall'ingresso del Teatro Ariston, a pochi minuti dall'inizio della serata finale del Festival

Dalle strade dello Zen fino a Sanremo. E' il sogno di Roberta Bella, palermitana di 21 anni. "Carattere forte e voce da far venire i brividi", dice chi la conosce bene. Sabato scorso la ragazza ha calcato il palco allestito in piazza Colombo, a pochi passi dall'ingresso del Teatro Ariston e a pochi minuti dall'inizio della serata finale del Festival della canzone italiana. Sulle note di "Parlami chiaro" Roberta ha incantato gli spettatori e le persone che transitavano nei paraggi.

L'ESIBIZIONE LIVE IN PIAZZA | VIDEO

"La sua voce - racconta chi c'era - è riuscita ad incuriosire anche i tanti abitanti della piazza che si sono visti costretti ad aprire le persiane delle finestre per saperne di più. Roberta Bella, talento emergente del panorama della musica neomelodica, fa parte di una famiglia numerosa: è la terza di sette fratelli. Il padre, assistente scolastico all'istituto "Giovanni Falcone" del quartiere Zen, ha sempre creduto nel suo talento. Il suo talent scout in passato ha lavorato con diversi artisti neomelodici, fra i quali Tony Colombo.

Dopo questa parentesi Roberta - che è già rientrata a Palermo - ha ripreso a ritmo incessante i lavori di preparazione dell'evento ufficiale di presentazione del suo quinto lavoro discografico "Rose e spine". Appuntamento: venerdì 3 marzo 2017 al San Paolo Palace Hotel in via Messina Marine. E, dopo Sanremo, è proprio il caso di dirlo: se son fiori, fioriranno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento