rotate-mobile
Albergo

Tenuta di Fessina

Silvia Maestrelli — fiorentina di origine, in Sicilia dal 2006 — è uno dei principali fautori del rinascimento enologico e turistico di questa zona. Tenuta di Fessina è in primis una cantina di riferimento per tutto il territorio e, più di recente, un wine resort tra i più curati e accoglienti, con sette camere con accenti di arte e design, ma arredate nel rispetto dei materiali e degli umori del luogo (un antico palmento in pietra lavica del Settecento). I vini dell’azienda sono al centro delle degustazioni che sposano calici e cibo: cinque assaggi con relativi piatti al prezzo di 90€, che diventano 120€ per la degustazione verticale (ovvero di quattro diverse annate) del Musmeci Doc Etna Rosso Riserva. 140€, invece, per una panoramica delle etichette più preziose. È possibile inoltre prenotare una lezione di cucina di quattro ore con lo chef Marco D’Agati, con pranzo incluso (180€).

La terrazza della Tenuta di Fessina-2

Si parla di Tenuta di Fessina

Dove SS120, 22

Potrebbe interessarti

Tenuta di Fessina

PalermoToday è in caricamento