Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

Sono molte le "vittime" del vociare dei vicini, dei rumori provenienti dalla strada sia di giorno che di notte. Insonorizzando pareti e infissi però è possibile isolare il proprio appartamento o anche soltanto alcune camere, da qualsiasi suono molesto

Palermo sa essere una città rumorosa e tra il clacson delle macchine, qualche cantiere di troppo, i locali notturni, rientrare a casa può portare qualche problemuccio. Avere un luogo silenzioso dove poter staccare la spina dalla frenesia della quotidianità è fondamentale. Molti però anche a casa propria sono vittime del vociare dei vicini, dei rumori provenienti dalla strada sia di giorno che di notte. Per fortuna una soluzione esiste. Insonorizzando pareti e infissi infatti è possibile isolare il proprio appartamento, o anche soltanto alcune camere, da qualsiasi suono molesto

Come insonorizzare la propria casa

Il primo passo da fare è individuare la fonte del rumore per capire se è esterna allo stabile dove si vive o interna. Nel primo caso si potrà valutare di intervenire sui muri esterni e sugli infissi, mentre nel secondo sulle pareti interne e sui soffitti. Il processo di insonorizzazione, grazie alla tecnologia di oggi, non sottrae più molto spazio all'abitazione, come avveniva in passato. A seconda del rumore che si vuole eliminare si potrà scegliere una soluzione piuttosto che un'altra. Ad esempio:

  • se si vive vicino a un locale o a una discoteca si può scegliere di installare una muratura acustica, che garantisce un'ottima protezione anche termica consentendo così di risparmiare su riscaldamento e/o condizionamento
  • per il vociare degli altri condomini o per rumori provenienti dalla strada può essere sufficiente ricoprire pareti e soffitti di pannelli in cartongesso rivestito all’interno di isolante, o in fibra - minerale, di legno, polimerica, sintetica
  • per il traffico e i clacson si potrà intervenire anche sugli infissi, oltre che sulle pareti. Le finestre verranno insonorizzate tappando tutte le fessure con il silicone, installando tende fonoassorbenti e montando vetri doppi o tripli, a seconda del livello di rumore, con telaio in legno
  • se il chiasso proviene dalle scale si può pensare di installare una porta blindata ed eventualmente di rivestirla con un pannello fonoassorbente
  • per rumori di fondo invece sarà sufficiente optare per un intonaco fonoassorbente.

I costi dell'insonorizzazione dipendono dall'ampiezza dell'intervento e dai materiali utilizzati. Mediamente un intervento sulle pareti si aggira intorno ai 60 euro al metro quadro, mentre sugli infissi parte da 100 euro.

A chi rivolgersi per insonorizzare casa a Palermo 

Metalgesso, piazza Malaspina 4 a Palermo
Lanzaplast, viale Resurrezione 96 a Palermo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Zero budget ma tanto gusto, come arredare una casa in modo low cost a Palermo

  • Straccio e aspirapolvere sì, ma anche qualche trucchetto: come pulire casa dopo le vacanze

  • Villino al mare e sabbia dappertutto, ecco qualche trucchetto per avere la casa pulita

  • Trovare parcheggio a Palermo è un'agonia, meglio il garage: come affittare un box auto

  • Case per studenti fuori sede a Palermo, idee e consigli per non sottovalutare l'arredamento

Torna su
PalermoToday è in caricamento